A- A+
Politica
Ambiente, Conte: "Correre sulle rinnovabili e calmierare costi bollette"

Si è concluso l'incontro al Ministero della transizione ecologica tra il leader M5s Giuseppe Conte e il ministro Roberto Cingolani, al quale hanno preso parte anche i ministri 5 Stelle Luigi Di Maio (Esteri), Stefano Patuanelli (Agricoltura), Federico D'Incà (Rapporti con il Parlamento) e Fabiana Dadone (Politiche giovanili).

Al termine dell'incontro il leader 5s ha dichiarato: "Con Cingolani è stato un incontro proficuo , abbiamo passato in rassegna lo stato dell'arte e le prospettive future per quanto riguarda la transizione ecologica". "La transizione ecologica è nel Dna del Movimento 5 Stelle - prosegue Conte - ma deve essere nel Dna di tutte le forze politiche", sottolinea. Conte, come prima di lui l'esponente del Pd Misiani, ha ribadito che bisognaintervenire per calmierare i costi delle bollette. Mentre sul nucleare Cingolani ha garantito il "no".

Con Cingolani sintonia sull'economia circolare

"Abbiamo trovato un ministro molto motivato e molto in sintonia per quanto riguarda l'economia circolare. Dobbiamo abbracciare tutti, a qualsiasi livello, la cultura del riciclo, abbandonando quella del rifiuto", ha dichiarato l'ex premier dopo l'incontro con il ministro Cingolani. "Una transizione ecologica ben fatta - ha aggiunto - porterà anche maggiore inclusione sociale. Il compito della politica è evitare che i costi della transizione vengano scaricati sulle fasce più deboli", conclude il leader M5s.

Bollette, intervenire per calmierare i costi

"Abbiamo assolutamente convenuto", spiega al termine dell'incontro Conte, "che dobbiamo intervenire, con varie modalità, per calmierare i costi delle bollette. C'è una congiuntura internazionale che ha portato all'aumento del prezzo del gas e altri fattori che hanno portato a questo incremento notevole che si ripercuote sul bilancio delle singole famiglie in un momento di particolare sofferenza, economica e sociale, dovuta alla pandemia". "Il M5s - prosegue Conte - si è impegnato a formulare delle proposte e su questo abbiamo ottenuto piena disponibilità dal ministro Cingolani".

Energia, da Cingolani garanzie sul no al nucleare

"Abbiamo avuto garanzie che l'Italia non abbraccerà l'energia atomica, quindi no al nucleare", ha rimarcato Giuseppe Conte al termine dell'incontro con Cingolani.

Commenti
    Tags:
    contetransizione ecologicaambienteconte m5scingolani
    in evidenza
    La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

    Guarda la gallery

    La confessione di Francesca Neri
    "Sono una traditrice seriale"

    i più visti
    in vetrina
    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.