A- A+
Politica
Anche il Pd pensa a una federazione, occhi a Calenda e Renzi...
Giorgio Gori

Matteo Salvini fa scuola. E così anche a sinistra nasce l'idea di una federazione tra le forze riformiste. "Cosi' come in questi giorni si parla di una federazione tra Lega e Forza Italia, io auspico che anche tra il Pd e questa area riformista possa nascere una federazione". A lanciare questa proposta e' il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, intervenendo al primo incontro dei "Riformisti al lavoro", in corso a Milano, per presentare alle prossime elezioni una lista unitaria civico-politica di tutte le forze dell'area riformista. "E' importante - sottolinea - che il Pd coltivi una relazione forte con questa area. E io, cerchero' di fare tutto il possibile affinche' si costruisca".

Alle forze riformiste Gori lancia un appello: "Fate questa unione - dice - superate la frammentazione e i personalismi. E disponetevi a costruire una relazione con il partito democratico". "Queste forze riformiste sono i nostri interlocutori naturali - osserva Gori - ma poi dobbiamo vincere le elezioni e questo richiede anche qualche compromesso con forze che non sono cosi' simili a noi". Il suo invito e' a non dire "io con quelli neanche mi siedo a tavola" dice riferendosi ai 5 stelle. "L'obiettivo e' tirare fuori il paese dai pasticci affinche' le riforme si facciano", conclude. Difficilmente Conte e il M5S potrebbero essere della partita, qualora arrivasse l'ok di Enrico Letta. Gli eventuali interlocutori dei Dem, per una federazione, sono sicuramente Azione di Carlo Calenda, Italia Viva di Matteo Renzi, +Europa, i nuovi Verdi europeisti e altre forze minori di estrazione socialista.

Commenti
    Tags:
    federazione pd
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.