A- A+
Politica
Berlusconi: "Napolitano avrebbe dovuto darmi la grazia"

Senza presentare alcun atto formale "ho chiesto al Capo dello Stato la grazia: ho detto lei ha il dovere morale di usare questo strumento, la grazia, motu proprio". Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, intervistato a Piazza pulita su La7, giudicando non umiliante ma ridicola la decisione di affidarlo alla rieducazione dei servizi sociali e dei colloqui quindicinali con gli assistenti sociali.

Berlusconi vede la possibilita' di Renzi in Forza Italia? "Perche' no. Penso di si'. Non ha radici comuniste", e' la risposta di Silvio Berlusconi intervistato da Piazza Pulita. "Ora e' nel Pd ed e' condizionato dal Partito Democratico. Ha la maggioranza del partito ma non in parlamento".

"Non penso sia umiliante" ma e' una decisione "ridicola, non per me ma per il Paese: mandare un signore che per piu' tempo e' stato responsabile del governo, l'unico politico che ha presieduto per ben tre volte il summit internazionale importante come il G8, pensare che si possa rieducare consegnandolo ai servizi sociali e ai colloqui quindicinali" con gli assistenti sociali e' ridicolo. Ed e' per questo, ha spiegato, che ha chiesto, anche se non formalmente, la grazia motu proprio a Napolitano.

Senza presentare alcun atto formale "ho chiesto al Capo dello Stato la grazia: ho detto lei ha il dovere morale di usare questo strumento, la grazia, motu proprio". Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, intervistato a Piazza pulita su La7, giudicando non umiliante ma ridicola la decisione di affidarlo alla rieducazione dei servizi sociali e dei colloqui quindicinali con gli assistenti sociali.

Silvio Berlusconi non si sente affatto umiliato dall'esser stato affidato ai servizi sociali. "Sono assolutamente sereno perche' sono sicuro che cio' sara' un boomerang per chi l'ha voluto".

La sentenza con cui e' stato condannato per frode fiscale "e' una sentenza politica e inventata". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. "Se si esamina il percorso non si puo' negare che ci sia una strategia perche' il leader che ha tenuto insieme il centrodestra si e' cercato di escluderlo dalla battaglia politica".

Tags:
berlusconi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.