A- A+
Politica
Berlusconi: "Bravo Renzi, ma noi siamo necessari per le riforme"
Interno: Angelino Alfano

"Desidero ringraziare tutti coloro che hanno rinnovato la loro fiducia in Forza Italia e nel sottoscritto. Nonostante tutto e nonostante tutti, in una campagna elettorale per me dolorosa e sofferta a causa della mia situazione di uomo non libero, ancora una volta ho sperimentato un grande affetto e un sostegno generoso, che mi conforta e che non intendo tradire". Lo scrive Silvio Berlusconi, in un messaggio postato su Facebook, a commento delle elezioni europee. "Forza Italia ha avuto un risultato inferiore alle mie attese - riconosce Berlusconi - ma si conferma il perno insostituibile del centrodestra, l'asse attorno al quale ricostruire una coalizione in grado di contendere con successo alla sinistra la vittoria alle elezioni politiche".

"Matteo Renzi, a cui invio le mie sincere congratulazioni, ha ottenuto un grande successo personale, favorito da una serie di circostanze favorevoli irripetibili. Ora vedremo come lo userà", aggiunge l'ex Cavaliere. Che prosegue: "Ora al lavoro per riunire i moderati. Noi non cambiamo il nostro atteggiamento. Siamo opposizione intransigente ma responsabile, siamo al tempo stesso i partner decisivi, senza i quali - è la nota comparsa sul sito di Fi - in Parlamento non ci sono numeri per fare riforme vere, definitive e durature per il bene del Paese".

"Sono dovuto ripartire più volte dopo un risultato negativo", conclude Berlusconi e "sará così anche stavolta".

Dopo il leader di Forza Italia, interviene anche il numero uno di Ncd, Angelino Alfano.  "Insieme verso il futuro. 1.200.000 grazie agli italiani che ci hanno votato", commenta l'esito sulla sua pagina facebook. "Abbiamo fronteggiato la tempesta e lo tsunami non ci ha travolto", aggiunge Alfano. I voti che gli italiani hanno dato a Ncd "sono tantissimi - aggiunge Alfano su facebook - e ci consentono di andare a Bruxelles al primo tentativo. Abbiamo fronteggiato la tempesta e lo tsunami non ci ha travolto". Poi, il leader di Ncd, su tweeter ribadisce il concetto: "insieme verso il futuro. In Europa al primo tentativo".

 "Renzi abbia chiaro che il suo governo non e' un monocolore Pd", sottolinea poi il leader Ncd, nella conferenza stampa convocata per commentare il risultato alle Europee.

Severo il giudizio nei confronti del risultato elettorale di Forza Italia. Alfano infatti sottolinea che il partito di Berlusconi "non solo a dimezzato ma e' anche sceso a meno della meta' dei voti rispetto alle precedenti europee". "Nonostante questo, vedo che fanno festa e che sono contenti di una sconfitta, destinata - sottolinea - a ripetersi se ogni volta cambiano modo di ragionare".    Agli ex compagni di partito dunque il leader Ncd manda questo messaggio: "Quando avranno chiaro che cosa e' successo aspetto che mi facciano un colpo di telefono...".

Tags:
berlusconialfanoeuropee

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.