A- A+
Politica

Sono stati depositati presso la Giunta per le elezioni del Senato i pareri 'pro veritate' di giuristi e costituzionalisti per la difesa di Silvio Berlusconi. Il nodo e' la questione della sua decadenza da senatore.

I pareri 'pro veritate' sono sei e sono accompagnati da una lettera in cui si annuncia il ricorso della difesa del leader Pdl alla Corte europea dei diritti dell'uomo. I pareri sono a disposizione dei senatori che inizieranno a studiarli da lunedi', in vista della seduta del 9 settembre.

A Palazzo Madama e' gia' il relatore, il senatore Pdl Andrea Augello: "Devo ancora prendere visione della documentazione che studiero' per svolgere la mia relazione", annuncia. "Non potro' tenere conto in questa occasione del ricorso", spiega, dal momento che e' in via di ultimazione e verra' inviato al Senato presumibilmente il giorno stesso della seduta. "Lavoro per rispettare la scadenza del 9", dice ancora Augello raggiunto telefonicamente, a chi gli chiede se, vista la mole di materiale ritenga necessario un rinvio.

Tags:
difesaberlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.