A- A+
Politica
Berlusconi dimesso dal San Raffaele, ennesimo ricovero-lampo post Covid

Silvio Berlusconi si è sottoposto a nuovi controlli al San Raffaele, da cui è già stato dimesso. L'ex premier, a quanto si apprende da ambienti parlamentari del centrodestra, è tornato in mattinata all'ospedale milanese dove la scorsa settimana aveva già trascorso una notte per dei controlli di routine, come avevano poi fatto sapere fonti a lui vicine.

Berlusconi era già stato ricoverato dal 6 aprile al 1 maggio e poi era tornato ancora nell'ospedale milanese a metà maggio per ulteriori controlli dovuti principalmente agli strascichi lasciati dal Covid, contratto lo scorso anno. Il Cav, riferiscono ancora le fonti, è stato sottoposto ad accertamenti di routine.

Silvio Berlusconi, che compirà 85 anni il 29 settembre, ha contratto il Covid-19 un anno fa. 
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    berlusconi
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.