A- A+
Politica


Angela Merkel e il partito cristianodemocratico tedesco non vogliono la nuova Forza Italia di Silvio Berlusconi nel Partito Popolare Europeo? L'indiscrezione circola in ambienti politici romani e di Bruxelles. Affaritaliani.it ha chiesto un commento a Gianfranco Rotondi, storico democristiano e co-fondatore del Popolo della Libertà. "E' semplicemnte e tecnicamente impossibile. Forza Italia è già stata iscritta al Ppe e il Pdl non ha fatto una nuova domanda ma è subentrato a Forza Italia, così come l'Udc è subentrata al Ccd e al Cdu. Non si tratta quindi di una nuova iscrizione".

"Comunque - spiega Rotondi - da tempo il Ppe applica criteri più numerici che politici ed escludo che possano pensare di privarsi del principale apporto dall'Italia. E' una voce fatta girare per ragioni di tattica interna. La Cdu ha sempre chiesto il nostro aiuto per le elezioni. Centinaia di migliaia di cittadini italiani che vivono in Germania votano per il partito della Merkel e anche quest'anno siamo impegnati per la loro vittoria. Soprattutto nel sud ricordo tour elettorali fantastici. La Cdu ci ha sempre chiesto il loro aiuto in campagna elettorale, non siamo diventati impresentabili".

Tags:
berlusconimerkel
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.