A- A+
Politica
Cav, stoppato il ricorso a Strasburgo. La pena? Curerà anziani disabili

L'ultima iniziativa per salvare Silvio Berlusconi e permettere la sua candidatura alle Europee è caduta nel vuoto, come le altre. A quanto risulta all'Ansa, la Corte europea dei diritti umani ha rifiutato la richiesta di imporre allo Stato italiano di applicare con urgenza misure che possano consentire all'ex premier Silvio Berlusconi di candidarsi per le Europee, come invece avevano richiesto le parlamentari di Fi Deborah Bergamini ed Elena Centemero, membri della delegazione italiana all'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, e l'avvocato Ana Palacio, in qualità di legale di Silvio Berlusconi.

L'avvocato Ana Palacio aveva messo a punto la richiesta di un provvedimento cautelare, a firma di diecimila elettori di Forza Italia. Con il documento si era chiesto alla Corte Europea dei diritti dell'uomo una misura che permettesse al leader del partito di candidarsi, imponendo così allo Stato italiano una modifica legislativa ad hoc. Nel ricorso predisposto dal legale, già ministro degli Esteri spagnolo con Aznar, si lamentava, infatti, la violazione del diritto degli elettori azzurri di poter votare per Berlusconi.

Silvio Berlusconi potrebbe espiare la pena per la condanna definitiva nel processo Mediaset in un centro che ospita anziani disabili nell'hinterland milanese, non lontano dalla sua residenza di Arcore. Lo riporta il sito di 'Avvenire' secondo il quale l'Uepe (Ufficio esecuzione penale esterna) avrebbe inoltrato questa proposta in una relazione al Tribunale di Sorveglianza. Un'attivita' non particolarmente gravosa, visto che lo impegnerebbe un solo giorno alla settimana, di mattina o di pomeriggio a scelta. Berlusconi e' stato condannato a 4 anni di carcere, di cui 3 coperti dall'indulto.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.