A- A+
Politica

"Si' al dialogo tra Matteo e Berlusconi, sulle riforme si deve parlare con tutti". Lo dice in una intervista alla Repubblica il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini. "Sulle riforme - afferma - si deve parlare con tutti. Anzi dovremmo essere proprio noi moderati che sosteniamo il governo a spingere perche' si apra un confronto anche con Berlusconi. E tanto piu' dovrebbe chiederlo Alfano, visto che sostiene di volersi alleare con Berlusconi alle elezioni". Per Casini, non c'e' "alcun automatismo fra l'approvazione della legge elettorale e il voto anticipato. Ma chi l'ha detto? L'unico automatismo che c'e' e' tra il lavoro del governo e le elezioni".

Riferendosi poi allo spostamento della legge elettorale alla Camera, Casini ha detto che "Questa accelerazione e' stato un atto di arroganza e una scortesia istituzionale. Oltretutto trovo contraddittorio che Renzi demonizzi il Porcellum e poi se ne serva per imporre una prova di forza alla Camera grazie proprio ai deputati in piu' ottenuti con quel premio di maggioranza abnorme".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
casiniberlusconirenzi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.