A- A+
Politica
Cattaneo (FI): "Audio Berlusconi pro-Putin? Sui nostri applausi tagli e cuci"
Silvio Berlusconi- leader di Forza Italia

Audio Berlusconi, Cattaneo (capogruppo alla Camera di Forza Italia): "Taglia e cuci, nessun applauso da parte nostra"

“E’ stato un audio estrapolato con un taglia e cuci, non c’è stato nessun applauso assolutamente. E’ tutta una deviazione da quella che è la realtà delle cose, fatta da qualcuno che è venuto alla riunione. Ora approfondiremo per capire chi è che stato, che ha dato seguito a tutte queste polemiche”. Lo ha detto Alessandro Cattaneo, capogruppo alla Camera di Forza Italia, a 24 Mattino su Radio 24.

“Diciamo che quando si muove il presidente Berlusconi c'è un po' di confusione, usiamo un eufemismo. Qualche persona in più del dovuto c'era, qualche ex parlamentare, un po' di persone dello staff, c'era una situazione di tanta gente e di molta confusione, saremo stati un'ottantina di persone, forse qualcosa di più”. 

“Un audio sottratto evidentemente con intenzioni malevole non cancella una decennale storia di Tajani come uomo di riferimento delle istituzioni europee, saldamente ancorato ai valori dell’atlantismo. Una vita spesa sotto la bandiera dell'Europa non può essere scalfita da chi ci vuole male e gli vuole male ma io dico che non sposterà nulla questo brutto episodio, andiamo avanti”.

Sui nomi “purtroppo, non lo sappiamo, si è fatta troppa confusione. Ieri ho fatto un'altra riunione dei deputati e abbiamo dovuto in qualche modo sottolineare che in questo modo dovremo lasciare il cellulare all'ingresso. Non c'è stato nessun problema ieri, c'erano solo deputati e credo che sia stato qualcuno che era venuto con intenzioni evidentemente dolose e che si è infilato un po' all'ultimo”. 

“Ho firmato tutte le risoluzioni parlamentari di condanna, di presa di distanza, ho votato l'invio delle armi da parte dell'Italia a fianco dell’Ucraina a differenza di qualcuno che oggi ci fa la ramanzina e che magari non ha votato questo provvedimento o lo critica.  La ricostruzione di Berlusconi, è una ricostruzione sottratta, artefatta, quindi non esiste quella ricostruzione. Esistono i fatti degli atti parlamentari”.

“Si crea una destabilizzazione del quadro di alcune parole episodiche, che estrapolate dal contesto perdono il loro senso. Molti riferimenti di Berlusconi che ha fatto erano soprattutto riferiti a venti anni fa. Se poi uno li ricontestualizza, li riporta attaccati ad una parte in cui si affrontava il tema dell'attualità, ovviamente hanno tutto un altro significato”.

“Il presidente Berlusconi sicuramente farà parte delle delegazioni, lo abbiamo già comunicato al Quirinale. Andremo tutti insieme i quattro gruppi, con i capigruppo quindi ci sarò io, ci sarà Licia Ronzulli e ci sarà il leader del partito Silvio Berlusconi. Analogamente faranno gli altri partiti domani alle 10:30”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconicattaneoforza italia





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista ad Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.