A- A+
Politica
Cdu, Kiesewetter: "Berlusconi e Fi fuori dal Ppe. Audio pro-Putin molto gravi"

Cdu, Kiesewetter: "Meloni? La sua coalizione non mi sembra stabile"

Il governo Meloni deve già affrontare i primi problemi. Continuano a far discutere gli audio pro-Putin di Silvio Berlusconi e dalla Germania arriva un attacco durissimo al leader di Forza Italia. Roderich Kiesewetter è vicecapo della Commissione parlamentare di controllo sui servizi - il Copasir tedesco - ed esperto di sicurezza e politica estera della Cdu. Dall’alto del peso che i cristianodemocratici hanno ancora nel Partito popolare europeo, il dirigente del Cdu non usa mezzi termini per commentare lo scandalo degli audio. "Se la posizione di Berlusconi - spiega a Repubblica - è la posizione di Forza Italia, allora Forza Italia non ha più un futuro nel Ppe. Giudicheremo i fatti. L’incidente non si può considerare chiuso. Vediamo come Berlusconi tratterà chi nel partito ha un orientamento europeista e filoatlantico. Se queste persone saranno emarginate, anche Forza Italia non può più avere un futuro nel Ppe". Duro anche il giudizio sulla neo premier italiana Meloni e sul suo governo.

"Apprezzo - prosegue Kiesewetter a Repubblica - che Meloni ribadisca spesso la sua fedeltà ai rapporti transatlantici. Ma la nuova premier ha spesso criticato la Germania e nella sua autobiografia afferma addirittura di avere una personale avversione” per il nostro Paese. Temo quindi tempi più duri per il direttorio Berlino-Parigi-Roma. Temo che la Germania dovrà cercarsi nuovi partner in Europa. Quanto al governo: Meloni ha scelto personalità competenti per rassicurare la Ue. Ma da grande tifoso dell’Italia dico che restano alcuni punti interrogativi. Primo, la coalizione di Meloni non mi sembra affatto stabile. Secondo, anche Matteo Salvini non mi sembra troppo solido nel suo partito".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconikiesewetterppe





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.