A- A+
Politica
"Così l'Italicum è incostituzionale". Bomba sulla legge elettorale


"Sono allibito per l'impostazione che sta prendendo tutto il capitolo delle riforme. Come al solito la minoranza di Cuperlo è d'accordo con Renzi. Non ho parole. Francamente non so se ha vinto il premier o se ha vinto Berlusconi, quello che penso è che si tratta di un pasticcio a prescindere. Hanno perso tutti". Pippo Civati, deputato del Pd, intervistato da Affaritaliani.it, attacca frontalmente il segretario del suo partito dopo l'intesa sulla legge elettorale che prevede che l'Italicum venga approvato solo per la Camera dei Deputati. "Molti costituzionalisti stanno esprimendo parecchie perplessità, ci sono dubbi grossi come una casa che tutto ciò sia costituzionale. La rappresentatività e la governabilità non vengono garantite dall'articolo 2 della nuova legge. Serve un'altra legge elettorale senza fare le riforme e poi bisogna tornare subito al voto".

"Lasciamo lavorare la Camera". Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha risposto ai giornalisti che, prima dell'incontro con il presidente albanese, gli chiedevano un commento ai nuovi sviluppi sulla legge elettorale, nel giorno in cui dovrebbero avere inizio le votazioni sulla riforma in aula alla Camera.

Tags:
civati
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.