A- A+
Politica
I 5 Stelle perdono voti verso il Pd. Puntare su Schlein, errore di Conte

Conte invece si stava preparando a completare la transizione del Movimento in un “piccolo Pd” che però sarebbe stato una specie di buco nero posto nelle vicinanze di un Partito democratico a guida Bonaccini. Il Pd aveva assoluto bisogno di un rinnovamento e lo ha trovato. Per Conte invece sarebbe stato molto meglio che avesse vinto il governatore dell’Emilia-Romagna perché così avrebbe potuto esercitare la sua fascinazione sulla componente irrequieta e movimentista dei democratici.

E se quindi le truppe cammellate che hanno fatto vincere la Schlein nelle primarie “allargate” sono veramente dei Cinque Stelle, come pare, si tratta di un vero e proprio karakiri politico per l’avvocato pugliese. Ora Conte è costretto a fare nuovamente marcia indietro perché il Pd esiste già e non avrebbe senso scimmiottarne uno alternativo con base a Genova.

Deve quindi ritrovare la radicalità dei valori originari, operazione molto difficile per un moderato come è Conte che però – all’uopo - si sa adattare ad ogni evenienza. Del resto Grillo ormai è tornato a fare il comico a tempo pieno, sebbene il suo spettacolo dal titolo perfettamente azzeccato “io sono il peggiore” non stia andando molto bene al botteghino e comunque non riesce più ad infiammare il suo pubblico come una volta.

L’elezione della Schlein, paradossalmente, potrebbe avere proprio l’effetto opposto a quello che pensava Conte e cioè potrebbe portare all’assorbimento dei Cinque Stelle nel corpaccione mollo del Nazareno, abituato nei secoli a inghiottire tutto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
conteschlein





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.