A- A+
Politica
Copasir, La Russa scrive al Pd: "Chiamerò Borghi". Boccia: "Basta transfughi"

Copasir, La Russa a Pd: "Verificherò le intenzioni di Borghi"

"Come le è noto la prassi non conosce adeguamenti della composizione del Copasir alle variazioni interne dei gruppi parlamentari". Così il presidente del Senato Ignazio La Russa in una lettera di risposta al Pd - indirizzata al presidente del gruppo dem Francesco Boccia - sulla questione del Copasir. "Per quanto mi riguarda posso comunque preannunciarle - aggiunge - la mia personale disponibilità a verificare gli intendimenti del senatore in questione", dice riferendosi ad Enrico Borghi, passato dal gruppo Pd a quello di Azione- Italia Viva.

LEGGI ANCHE: "Schlein rincorre in modo spasmodico Landini". Intervista a Enrico Borghi

Copasir, Boccia: “Grazie a La Russa, serve una stretta su transfughi”

"Ringrazio il Presidente La Russa per aver risposto alla mia lettera". Lo dice il capogruppo del Pd in Senato, Francesco Boccia, commentando la lettera del prsidente del Senato in replica alla sua sollecitazione sul riequilibrio del Copasir.

"E apprezzo - aggiunge - perché l'ho verificato, il suo impegno e la sua sensibilità rispetto al problema sollevato. Dalla sua risposta si evince che non ci sono regolamenti a cui appellarsi per riequilibrare la rappresentanza dei gruppi parlamentari all'interno di organismi come il Copasir. Non ci sono regole ma ci sono solo prassi parlamentari. Prassi che sono state cambiate o addirittura stravolte come avvenuto in occasione dell'elezione dei giudici della giustizia amministrativa". "Per questo motivo - conclude - riteniamo sia arrivato il momento di lavorare a norme più stringenti per evitare che il transfughismo parlamentare stravolga equilibri di rappresentanza all'interno di commissioni e organismi parlamentari importanti. In tutte le sedi, a partire dalla conferenza dei capigruppo, continueremo a chiedere nuove regole in tal senso".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borghicopasirla russa





in evidenza
Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

Guarda le foto

Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.