A- A+
Politica
Crosetto e il think tank sulla Difesa. L'Italia si sta preparando alla guerra?

Crosetto e il "Comitato della Difesa". I 14 membri e gli obiettivi

Il ministro della Difesa Guido Crosetto ha deciso di costituire un "Comitato per lo sviluppo e la valorizzazione della cultura della Difesa". Il gruppo di lavoro sarà formato da 14 membri, ovviamente a presiederlo c'è Crosetto. Tra gli altri spiccano anche il segretario, che sarà Filippo Maria Grasso, un passato in Pirelli e da anni a capo delle relazioni istituzionali di Leonardo e il giornalista Gianni Riotta.

E alla fine Guido Crosetto - si legge sul Fatto Quotidiano - si fece un think tank personale, un gruppo di persone pronte ad approfondire i temi della difesa. I membri del Comitato spaziano in vari settori. Non poteva mancare Gianni Riotta, che molti ricordano anche per un articolo pubblicato su Repubblica dal titolo “Guerra in Ucraina. Destra, sinistra e no Green Pass: identikit dei putiniani d’Italia” in cui elencava una serie di soggetti che a sua detta giustificavano le mosse della Russia.

Ma a cosa servirà questo nuovo Comitato? Cosa faranno concretamente i membri che ne fanno parte? Spiega al Fatto una fonte della Difesa: "Spesso si pensa che la Difesa sia solo forze armate, ma non è così. L’idea è che il mondo della Difesa riguarda tecnologia, industria, cultura, geopolitica. Si organizzeranno seminari, incontri, si elaboreranno documenti, direttive e proposte che verranno comunicate al ministro. E sia chiaro, i membri del Comitato lo fanno tutti gratis e con un approccio totalmente indipendente”. Non sono infatti previsti emolumenti e rimborsi spese.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guido crosetto





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


motori
Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.