A- A+
Politica
Da Bertelli di Prada ai patron di Campari: ecco i finanziatori del Terzo Polo
Carlo Calenda e Matteo Renzi

Muore il Terzo Polo, gli investitori che hanno perso più soldi

Da Bertelli di Prada ai petrolieri Brachetti Peretti, passando per i padroni dell’Ospedale Humanitas. La “morte” (per ora) del Terzo Polo a causa dei litigi tra i due leader Matteo Renzi e Carlo Calenda, non ha infranto solo i sogni di chi credeva nel progetto politico, ma anche di chi in questo progetto ci ha investito un bel po’ di soldi.

Secondo i dati, Azione e Italia Viva avrebbero raccolto un totale di circa quattro milioni di euro. E, una buona fetta di questo denaro sarebbe arrivata dai grandi nomi del panorama finanziario e imprenditoriale italiano. La lista è lunga. Partendo dal mondo della moda, il patron di Prada Maurizio Bertelli negli ultimi due anni ha versato ad Azione ben 100 mila euro.

La famiglia Zegna, dell’omonimo marchio di abbigliamento, da parte sua ha finanziato il nascendo Terzo Polo per un totale di 60 mila euro. Un’altra famiglia nel campo della moda made Italy ci aveva comunque scommesso, i Loro Piana con Pier Luigi che da solo ha versato 130 mila euro attraverso tranche arrivate fino allo scorso marzo.

Ma non solo. Anche Gianfelice Rocca, il patron del gruppo Techint e dell’Humanitas, uno dei dieci uomini più ricchi del Paese, ha versato 100 mila euro fino alla fine dello scorso anno per lanciare il progetto di Calenda (e Renzi).

Dal mondo confindustriale, invece, Alberto Bombassei, già deputato con Scelta Civica, che da solo ha finanziato con 100 mila euro i terzopolisti, insieme all’ex presidente di Confindustria Antonio D’Amato, ad Alessandro Banzato già presidente di Federacciai e a Giovanni Arvedi, che guida un colosso nel mondo dell’imprenditoria siderurgica. E, ancora, una scommessa l’avevano fatta anche Luca Garavoglia, presidente del gruppo Campari, i Merloni della Ariston e i petrolieri Brachetti Peretti. Insomma, il partito unico è morto con buona pace di chi ci ha creduto e ne ha finanziato il percorso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bertellicalendahumanitaspradarenziterzo polo





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.