A- A+
Politica
Draghi premier a rischio flop. Calenda sbotta: "Allora suicidiamoci". VIDEO

Quirinale, Calenda ai microfoni di Radio 24: "Perdere Draghi è una follia" 

"Noi celebriamo il linguaggio barocco, le tattiche arzigogolate e il dico non dico nelle vicende del Governo e del Presidente della Repubblica come grande politica. Non lo è. Basta melina. Incontriamoci!". Carlo Calenda, leader di Azione, ospite ai microfoni di Mattino 24 su Radio 24, lamenta la poca chiarezza da parte dell'opposizione in tema di Quirinale

GUARDA QUI IL VIDEO DELL'INTERVENTO COMPLETO: 

Secondo Calenda bisogna "sedersi attorno a un tavolo, fare un patto di legislatura, decidere come si fa a  finire sui temi fondamentali, e verificare se ci sono le condizioni". Il premier Mario Draghi, per il leader d'Azione, dovrebbe rimanere lì dov'è, ovvero a Palazzo Chigi, "sarebbe una follia perderlo". E alla domanda del giornalista: "In un anno pre-elettorale pensare che Draghi possa governare come ha governato finora sarebbe impensabile", Calenda sbotta furioso: “E allora suicidiamoci”. 

"Qui noi dobbiamo decidere partendo da quello che serve al Paese. Non possiamo permetterci di tornare ad avere una politica che fa fascisti, comunisti, antidemocratici, antipatriottici, tutte queste vaccate qua senza che nessuno spieghi niente di come si fanno le cose", spiega Calenda

"E credo che l'unica speranza che abbiamo è che Mario Draghi prosegua, dimostri di essere capace di richiamare all'ordine tirando dritto i partiti, poi si assumeranno tutti le loro responsabilità e al termine di questa legislatura riformare un governo di unità nazionale i soldi del Pnrr. Se non faremo questo saremo nei guai fino al collo", sottolinea il leader d'Azione

"Dunque io farò di tutto, per quello che mi è possibile, insieme a più Europa insieme alla quale abbiamo siglato una confederazione per arrivare a questo risultato. Se non sarà possibile, combatteremo seguendo questa strada", chiosa Calenda. 

 

Commenti
    Tags:
    calendadraghiquirinale
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

    Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.