A- A+
Politica
Sardegna, Pigliaru avanti. Dietro Cappellacci

I risultati che arrivano dalla Sardegna vedono in testa il candidato del centrosinistra, Francesco Pigliaru in vantaggio sul presidente uscente e esponente del centrodestra, Ugo Cappellacci. I dati sono ancora provvisori, ma, con il 20 per cento delle sezioni scrutinate, Pigliaru (44%) ha al momento sei punti di vantaggio rispetto a Cappellacci (38%). Al terzo posto l'indipendente Murgia che ha raccolto fin qui il 10 per cento dei voti. Staccati gli altri partecipanti che raccolgono al momento il 7 per cento (Pili al 5,7%, Devias allo 0,8% e Sanna con lo 0,5%).

Ma finora il vincitore sicuro delle elezioni regionali sarde è l'astensionismo: ieri - per la scelta del nuovo governatore e il rinnovo del Consiglio regionale - sono andati al voto solo il 52,2 per cento dei sardi, con un crollo del 15 per cento rispetto a 5 anni fa. A contribuire al calo, oltre alla sfiducia degli italiani verso la politica, sicuramente l'assenza del Movimento 5 Stelle che alle politiche dello scorso anno aveva preso quasi il 30 per cento dei voti. Il Movimento astensionista politico italiano ha espresso la propria "soddisfazione, pur se con grande inquietudine al tempo stesso", per l'incremento della mancata affluenza alle urne da parte dell'elettorato sardo.

 

Tags:
sardegnaelezioni
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.