A- A+
Politica
Elezioni Ostia, sondaggi: Pd alla canna del gas soccombe a Casa Pound
Luca Marsella di Casa Pound, candidato presidente del X Municipio romano (Ostia), e in primo piano Simone Di Stefano, leader nazionale di CP

Pd superato da Casa Pound a Ostia, scenario di imminenti - e importanti - elezioni. Lo rivela Il Foglio in un articolo di Marianna Rizzini alludendo a "sondaggi riservati" che vedrebbero il Partito Democratico superato addirittura da Casa Pound con il candidato presidente del X Municipio Luca Marsella (dato al 10 % secondo la Rizzini). Il sondaggio pubblicato dal Messaggero, dal canto suo, in un pezzo di Simone Canettieri dà invece Casa Pound al 5,8 % in crescita, e il Pd con il candidato Athos De Luca a un poco lusinghiero 12 %, ben sotto il m5s al 28 % (crollato dal 44 % del 2016) e il centrodestra (ri)unito al 18 %. 

Dati che attestano una verità universalmente nota: il Pd romano è in crisi profonda (specie dopo il trattamento riservato a Ignazio Marino e le conseguenze dello scandalo Mafia Capitale, che "mafia" non era ma tant'è). Marianna Rizzini sul Foglio descrive con acume i tormenti del Partito Democratico in quel di Roma, impantanato in una discutibile e improduttiva politica del low profile lasciando che il m5s in Campidoglio si autodistrugga di fallimento in fallimento (politica che non sta premiando il Pd bensì le destre e, a giudicare dai dati, anche quelle estreme). 

E la crisi del Pd romano è anche e soprattutto finanziaria, tanto da indurre i vertici - per fare un esempio banale ma significativo - a fissare il prezzo per una cena sociale a 50 euro, una iniziativa che ha fatto storcere il naso a molti dirigenti e militanti. Uno fra tutti il giovane Giuseppe Morelli, membro dell'assemblea direttiva, che in un post sul suo profilo facebook ha lamentato giustamente il costo piuttosto elevato della cena di finanziamento, proibitivo per i lavoratori precari e gli studenti. 

Tornando al caso di Ostia e alle elezioni imminenti, l'agonia del Pd locale è specchio di un altro problema, ampiamente sottovalutato dal Partito Democratico e accennato sopra. Le incompetenze e i flop del m5s alla guida di grandi città come Torino, Livorno e soprattutto Roma non si traducono necessariamente in revival di consensi per il Pd. Anzi. E la rinuncia a presentare un candidato convincente alle cruciali elezioni di Ostia, importantissimo municipio romano piagato dal potere di forti mafie locali, è la prova che la "malattia" dem è ben più grave di quanto si pensasse. Se davvero i sondaggi riservati fossero confermati, e Casa Pound dovesse superare il Partito Democratico nell'esito elettorale di Ostia, si aprirebbe la strada a scenari imprevisti che potrebbero incidere anche sul traguardo più importante (non solo) per i dem: le politiche del 2018. Il Pd è avvertito. 

Tags:
elezioni ostiasondaggim5spdcasa poundcentrodestraluca marsellaathos de lucagiuseppe morelli
Loading...
in vetrina
Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco

Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Fase 2, gli sconfitti sono i cani Nostalgia delle uscite in lockdown

Coronavirus vissuto con ironia

Fase 2, gli sconfitti sono i cani
Nostalgia delle uscite in lockdown


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida

BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.