A- A+
Politica

"In Italia, tranne il Pd, abbiamo una somma di partiti personali, che sono per definizione i piu' antidemocratici che esistono perche' rispondono a un capo, vivono del leader e sono legati al suo destino". Lo ha detto Guglielmo Epifani presentando a Roma il nuovo libro di Walter Veltroni.

"Un sistema non si regge solo con un pilastro. Quando penso che dobbiamo fare una scelta di responsabilita' mi domando perche' solo noi dobbiamo fare scelte responsabili. Fino a quando reggera' un sistema basato su questa asimmetria?", si e' chiesto il segretario del Pd. "Uno spazio pubblico e' un luogo politica in cui tutti stanno con la propria opinione, ma uno spazio pubblico diventa partito quando quelle identita' e sensibilita' soggiacciono ad alcune regole che devono valere per tutti".

"C'e' il principio di maggioranza, negli organismi si puo' decidere a maggioranza", ha insistito. "Secondo punto, serve un leader forte si', ma anche organismi collegiali in cui si discutere e quando si prende una decisione si fa avendo ascoltato tutti i punti di vista negli organismi e non nei giornali", ha sottolineato ancora Epifani. Infine, nei partiti serve "uno spirito di servizio dove la passione o l'interesse del leader sono messi al servizio di un destino comune. Cosi' si passa dall'io al noi", ha assicurato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
epifanipdpdl
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.