A- A+
Politica
Europee, Primedonne KO: Gardini-Mussolini-Pivetti-Santanchè fuori gioco

Le Elezioni Europee 2019 si sono appena concluse e si è compiuto il destino di quattro "dive" della politica che hanno fatto discutere per le loro scelte di campo degli ultimi mesi.

Alessandra Mussolini, in rotta con Forza Italia dopo la sconfitta del 4 marzo 2018 e apparentemente approdata nelle file della Lega, era tornata recentemente all'ovile ricandidandosi con FI nella circoscrizione relativa all'Italia Meridionale. Purtroppo per lei, la sua corsa elettorale si è chiusa con una sconfitta, e Alessandra è rimasta senza seggio all'Europarlamento.

Stessa sorte per Elisabetta Gardini, ex europarlamentare di Forza Italia che, anch'ella in polemica con il partito e soprattutto con Antonio Tajani, era volata tra le braccia di Giorgia Meloni candidandosi nella circoscrizione Nord Est con Fratelli D'Italia. Anche per lei game over: l'ex conduttrice televisiva Rai è rimasta a bocca asciutta e non è stata riconfermata.

E che dire di Irene Pivetti? Tornata nell'agone politico nella compagine di Forza Italia dopo essersi dichiarata estranea alla nuova Lega che l'aveva vista nascere e crescere e diventare Presidente della Camera a soli trent'anni, si è candidata con Berlusconi nel Nord Est. Ma è arrivata soltanto seconda e potrebbe sperare di entrare al Parlamento Europeo soltanto previa rinuncia al seggio da parte del Cavaliere. Cosa che dubitiamo possa accadere.

Stessa sorte per Daniela Santanchè, passata da Forza Italia a Fratelli D'Italia ed eletta senatrice il 4 marzo 2018 con il partito di Giorgia Meloni. Vittoria che tuttavia non ha replicato alle Europee di domenica scorsa, restando fuori dai giochi malgrado la candidatura nella circoscrizione Nord-Ovest.

L'Onorevole si sarà senz'altro consolata apprendendo che neanche Cécile Kyenge, uno dei bersagli preferiti delle Destre, e candidata come Elisabetta Gardini e Irene Pivetti nella circoscrizione Nord-Est, è riuscita a rientrare nell'Europarlamento prendendo per giunta pochissimi voti.

Fine della carriera politica per le cinque primedonne? Difficile, perché senz'altro il loro appeal mediatico (almeno nel caso di Gardini, Mussolini, Pivetti e Santanchè) le vedrà fare il bello e il cattivo tempo in Tv e sui giornali specie nel caso di "Danielina", che peraltro mantiene il suo seggio in Senato; e in un Paese perennemente sull'orlo di una crisi (di nervi) e di prossime elezioni, le occasioni di rivalsa non mancheranno. 

Tags:
elezioni europeealessandra mussolinielisabetta gardiniirene pivettidaniela santanchècécile kyengerisultati elezioni europeerisultati delle elezioni europee 2019affluenza europee 2019elezioni europee risultati italiarisultati elezioni europee 2019 franciaviminale elezioni europeerisultato europee 2019affluenza europee 2019 italiaelezioni europee risultati parzialielezioni europee 2019 affluenzaeuropee 2019europee italiaeuropee 2019 italiaelezioni europee italialegaforza italiafratelli d’italia
Loading...
in evidenza
Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

Il rigoletto

Smart working, soft skills
Ripensare il lavoro post-Covid

i più visti
in vetrina
Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.