A- A+
Politica

"Stato e Regione sono assenti di fronte a tante località balneari prive ancora oggi di acqua e fogna". E' quanto dichiara il Presidente di Noi Centro, Massimo Ferrarese, in riferimento alle tante località balneari in Puglia, soprattutto nel Salento, che ancora oggi sono prive dei servizi primari. "All'interno del progetto per il rilancio del Grande Salento - ha detto l'ex Presidente della Provincia di Brindisi - insieme ai miei colleghi Presidenti, abbiamo presentato una proposta alla Regione per completare attraverso i fondi Cipe, tutte le reti idriche e fognarie insieme. Sono passati tre anni e nonostante gli impegni assunti, purtroppo ancora nulla è stato fatto per quelle località che l'estate aumentano in maniera esponenziale la propria popolazione e che in totale arrivano, nella nostra Regione, ad un milione di abitanti. A questa situazione inquinante si vanno ad aggiungere i numerosi depuratori obsoleti e non controllati che scaricano acque nocive nei nostri mari. Nonostante si continui a fare proclami per un turismo di qualità, molte delle nostre località turistiche ancora oggi, pur essendo nel 2013, sono ferme agli anni '50. Mi chiedo - ha aggiunto Ferrarese - con queste grandi perdite di tempo, riusciremo mai ad elevare il livello del turismo nella nostra Regione? E' una vergogna quindi che ancora oggi centinaia di migliaia di famiglie, nel nostro territorio siano costrette ad un grosso esborso economico per reperire mezzi per il trasporto dell'acqua o per lo spurgo delle proprie fosse. Questa situazione che inizialmente appariva come provvisoria è invece diventata la consuetudine. Non ritengo assolutamente giusto che chi subisca questi ingenti disservizi e costi debba accollarsi anche l'onere dell'Imu, esattamente come coloro che invece, come è giusto che sia, beneficiano di questi servizi primari. A nome dei Sindaci, degli amministratori e di tutti i consiglieri comunali, che in Puglia fanno parte del mio movimento, e che con me vogliono combattere questa grave ingiustizia, mi farò promotore - ha concluso Ferrarese - di una immediata proposta, affinchè sia abolita l'Imu per quelle località prive di acqua o fogna e che sia quindi lo Stato a garantire il mancato gettito a quei Comuni penalizzati".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ferrareseimu
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.