A- A+
Politica
Giannini in isolamento per Covid, si collega dalla Gruber. Ha fatto bene? VOTA

Il direttore de La Stampa Massimo Giannini, in isolamento da domenica per aver contratto il Covid-19, ieri sera è apparso a Otto e Mezzo da Lilli Gruber, in collegamento da casa e visibilmente debilitato. “Ieri ho passato una giornata in un importante ospedale romano. Ho visto tanta gente ricoverata, tanta gente che stava male, che si lamentava sdraiata sulle barelle e non era una terapia intensiva”, ha sottolineato Giannini. "Se oggi viviamo con insofferenza le restrizioni del governo, penso che dobbiamo metterci una mano sulla coscienza. Soprattutto i giovani – ha spiegato - devono avere grande senso di responsabilità, perché possono essere loro i principali veicoli del virus”.

L’apparizione televisiva di Giannini è stato un eccesso paradossale di narcisismo e di protagonismo o un servizio alla comunità, un aiuto alla conoscenza e alla verità, encomiabile e altamente morale? In altre parole, faceva bene a starsene tranquillo, risparmiandosi l’esibizione pubblica della malattia, oppure ha fatto bene a mostrarsi aggredito dal Covid in diretta televisiva?

Vota il sondaggio di Affari (CLICCA QUI) e di' la tua, commentando nel forum in fondo all'articolo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    gianninigiannini positivogiannini positivo coronavirusgiannini gruber
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault Twingo Electric, una ricarica basta per una settimana

    Renault Twingo Electric, una ricarica basta per una settimana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.