A- A+
Politica
Gina Lollobrigida candidata a 95 anni. Idea del suo avvocato, Antonio Ingroia
Gina Lollobrigida

La Lollobrigida si presenta con Ingroia alle elezioni del 25 settembre

 

Come in un campionato magico e pirotecnico così in questa campagna elettorale ne stiamo vedendo proprio delle belle. Roba da far paura a Dazn che ne vorrebbe, se potesse, acquisire i diritti in esclusiva.

L’ultima che è uscita fuori è quella della candidatura di Gina Lollobrigida, che a 95 anni ritenta l’avventura politica, dopo quella europea del 1999 con “i democratici”.

Infatti l’attrice si presenta per Italia sovrana e popolare nel collegio uninominale di Latina per il Senato e in altre circoscrizioni nel plurinominale proporzionale. Il capo coalizione è Antonio Ingroia reduce da passati fallimenti politici. Ingroia è anche il suo avvocato è ha dichiarato a tal proposito:

«Sarà candidata al Senato come capolista, tra l’altro in diverse circoscrizioni, sia in quella del Lazio con Latina, che nella Sicilia orientale (Catania, Messina, Taormina) e poi nel Veneto, per Italia Sovrana Popolare. È una candidatura che ho proposto io e non deve sembrare anomala perché la Lollobrigida è, checché ne dicano alcuni provvedimenti giudiziari che noi contestiamo, perfettamente lucida».

Notare che, excusatio non petita, Ingroia ha voluto certificare lo stato di lucidità della candidata coinvolta in un processo per circonvenzione di incapace:

«Lei ha voluto rifletterci qualche giorno perché comunque si tratta di una cosa impegnativa, ma ha accettato di buon grado. Ovviamente non potrà andare a fare comizi in giro per l’Italia e la sua campagna sarà affidata prevalentemente a comunicati, a videomessaggi. Sta bene e in salute, ma ha pur sempre 95 anni. Nella sua lucidità, Lollobrigida è sempre stata ambasciatrice dell’Italia nel mondo, della pace. E poiché noi, come Isp, abbiamo un programma politico proprio volto a riaffermare la sovranità nazionale.

Ricordiamo che nella coalizione minestrone di Ingroia ci sono elementi in contraddizione tra loro, come l’ex leghista Francesca Donato, il comunista Marco Rizzo ed altre realtà minori.

Bisogna comunque dire che Isp ha almeno il merito di concentrare democraticamente il dissenso dalle politiche sanitarie restrittive sia di destra che di sinistra, ma forse non era il caso di coinvolgere una anziana signora, grande attrice, di 95 anni che, ripetiamolo, affronta proprio un processo per circonvenzione di incapace (i figli le hanno tolto la gestione del patrimonio).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gina lollobrigida candidata elezioni





    in evidenza
    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

    Europee/ L'idea di Lancini

    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
    C'è la casella Stop utero in affitto

    
    in vetrina
    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


    motori
    Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

    Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.