A- A+
Politica
Green Pass, Orlando ammette: "Sarà complicato ma andiamo avanti"

Green pass: Orlando, avvio complicato ma direzione giusta

"Si tratta di un passaggio non semplice, credo che sarà un avvio complicato ma era nell'ordine delle cose, un prezzo da pagare per spingere il Paese nella direzione giusta nella campagna vaccinale e nella lotta al virus". È quanto ha detto il ministro del Lavoro Andrea Orlando a margine di un incontro con i lavoratori Acea di Roberto Gualtieri parlando della giornata di domani, entrata in vigore dell'obbligo di Green pass sui luoghi di lavoro. "Credo che ci siano le condizioni affinché' disagi e difficolta' siano ridotti al minimo - ha aggiunto - se c'e' la buona volonta' di tutti e la disponibilita' al confronto emersa anche nel confronto con i sindacati".

Green pass: Orlando, tamponi? calmierazione si', gratuita' no 

"Il costo dei tamponi? Ho sempre detto calmierazione si', gratuita' no. Questo principio credo che debba restare - ha detto il ministro - Dobbiamo preoccuparci dei dubbi di alcuni ma anche della tutela della salute dei piu' che si sono vaccinati e rispettare la loro scelta e il loro senso civico".

Green pass: Orlando, posticipare e' solo rallentare battaglia 

"Posticipare e' solo rallentare una battaglia da vincere il prima possibile", ha ribadito Orlando commentando la richiesta dei portuali di Trieste di prorogare l'entrata in vigore dell'obbligo di Green pass sui luoghi di lavoro. "Credo sia nell'interesse di tutti lasciarci alle spalle questa drammatica stagione - ha sottolineato - il cui prezzo hanno pagato e pagheranno soprattutto i piu' deboli e le fasce piu' fragili della popolazione".

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    green passorlando
    i più visti

    casa, immobiliare

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.