A- A+
Politica
“I malati di mente devono essere puniti”: proposta per l’addio al carcere soft

Malati psichiatrici, una proposta di legge per punirli: verso l'abolizione delle misure di sicurezza

I recenti episodi di aggressione al personale sanitario di soggetti in cura psichiatrica e, da ultimo, l’accoltellamento da parte di uno studente minorenne di Abbiategrasso alla sua professoressa riportano l’attenzione sul delicato tema della salute mentale, della malattia psichiatrica, e del trattamento penale che i soggetti con il cosiddetto “vizio di mente” possono ricevere nel nostro Paese.

In tale contesto si inserisce la proposta di legge rivoluzionaria presentata oggi dal deputato Riccardo Magi, Segretario di +Europa,  alla Camera: la proposta di eliminare la non imputabilità per "vizio di mente", prevista dal Codice Penale, di abolire le relative misure di sicurezza e di predisporre nuove misure alternative al carcere per persone con forme di “disabilità psicosociale”.

LEGGI E SCARICA IL TESTO DELLA PROPOSTA DI LEGGE

Perché rivoluzionaria? Perché fino a questo momento il nostro sistema penale ha conosciuto una sorta di “doppio binario” costituito, da un lato, dalle pene per i soggetti imputabili e, dall'altro lato, dalle misure di sicurezza per gli “incapaci di intendere e di volere”. Un binario che indirizzava i soggetti con malattia psichiatrica prima agli Ospedali Psichiatrici Giudiziari; poi – una volta che la legge ne ha disposto la chiusura –alle Residenze per l'esecuzione delle misure di sicurezza (Rems).

LEGGI ANCHE: Pisa, morta la psichiatra aggredita. Fermato ex paziente accusato di omicidio

Iscriviti alla newsletter
Tags:
capacitàimputabilitàintendereleggeriformavizio di mentevolere





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista


motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.