A- A+
Politica
La Russa, nuova polemica: "Nella Costituzione non c'è l'antifascismo"

Schlein: "L'antifascismo è la nostra Costituzione"

"Nella Costituzione non c'è alcun riferimento all'antifascismo. Credo che ciò accadde sotto la spinta dei partiti moderati che non volevano fare questo regalo al Pci e all'Urss". A parlare così il presidente del Senato Ignazio La Russa, in un colloquio con Repubblica, in vista del 25 aprile per il quale, annuncia, "farò una cosa che metterà d'accordo tutti", senza però entrare nei dettagli.

La seconda carica dello Stato sottolinea quindi che il termine "antifascismo" non venne inserito nella Carta. Così giustifica il fatto che quella parola non compaia mai nella mozione presentata dal centrodestra sul 25 aprile e non votata proprio per questo motivo dalle opposizioni. Tuttavia, La Russa precisa di "condividere appieno i valori della Resistenza, vista come superamento di una dittatura. Il problema è che di quei valori si sono appropriati il Pci e poi la sinistra. Questo è un fatto storico. E a questo mi sono sempre opposto".

Alla domanda se è ancora possibile fare oggi una distinzione tra storia comune e lettura di parte, La Russa risponde: "Nel leggere alcune posizioni dell'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) mi sembra di poter dire di sì. Guardi che pure la destra, nella sua storia, ha candidato i partigiani. Quante inutili polemiche sulle mie frasi". A proposito delle sue dichiarazioni su via Rasella: "Il fatto che io abbia sposato la svolta di Fiuggi parla di me. Che devo fare? Poi Fini è andato oltre, ma io credo comunque che quando ha definito il fascismo male assoluto parlasse delle leggi razziali. Qualsiasi cosa si dica o si faccia viene strumentalizzata". Su Lollobrigida e la "sostituzione etnica" afferma: "Ma pensa davvero che sia un suprematista bianco? Lui stesso ha detto che non sapeva quello che diceva, o meglio non conosceva la teoria complottista di Kalergi".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
25 aprileantifascismocostituzioneignazio la russa





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Alfa Romeo: Glynn Bloomquist e la sua 33 Stradale unica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.