A- A+
Politica
Il mistero buffo dei sondaggi che danno Giuseppe Conte in pole position
Mario Draghi e Giuseppe Conte (Lapresse)

E’ pur vero che in Italia ogni anno anche il sangue di San Gennaro si scioglie e quindi ogni miracolo è possibile ma stando ad alcuni sondaggi il fatto che l’ex premier Giuseppe Conte, possibile leader di quel che resta del M5S, sia al top nel gradimento degli italiani insieme al Ministro della Salute Speranza suona un tantino stonato.

Ma più che azzardato sembra davvero un mistero, in fondo anche un po’ buffo.

Dunque siamo entrati nel pieno della più disastrosa pandemia da oltre un secolo e alla guida del paese c’era colui che suole chiamarsi “l’avvocato del popolo”. Esperienza politica vicina allo zero, molta buona volontà ed educazione.  E alla guida del Ministero della Salute, quello più esposto, un giovane politico di belle speranze, in quel posto per ok e veti incrociati fra i partiti maggiori.

Orbene, dopo quasi un anno e mezzo, i risultati per l’Italia sono stati disastrosi: primi a chiudere, ultimi  a riaprire, il maggior numero di morti a livello europeo, una caduta del Pil da incubo, insomma un qualcosa da dimenticare il prima possibile.

E per farlo dimenticare il saggio presidente Mattarella ha convinto il meglio del meglio fra i manager europei, un italiano, quel Mario Draghi, che rappresenta la miglior garanzia di affidabilità per tutti noi nei confronti dei trinaricciuti partner europei.

Il “Drago” si è circondato di 4/5 super ministri a capo dei dicasteri più importanti, ha surfato sopra tutti i partiti e, con intelligenza, sagacia e professionalità sta portando il paese, lui si ,fuori dal baratro.

Senza dimenticare che ha rifatto tutto il Recovery Plan, prima impresentabile per gli standard europei, consegnandolo all’Europa con un’unica frase: lo garantisco io. Punto.

Ha velocemente cacciato molti manager non all’altezza, un esempio per tutti Domenico Arcuri, e ne ha messo altri di indiscussa professionalità, come il generale degli alpini di grande esperienza.

Insomma in tutto questo ci puo’ essere ancora qualcuno, come Marco Travaglio e il suo giornale, che ancora  pensano che il precedente Governo abbia fatto meglio di questo ( le vaccinazioni ad esempio) ma anche i più critici non possono non riconoscere la forte discontinuità e soprattutto la capacità di raggiungere i risultati con tempi e metodi insoliti dalle parti della politica italiana.

Ebbene nonostante tutto questo qualche sondaggio continua a ripetere che nel gradimento degli italiani il Giuseppe Conte insieme al Ministro Speranza (quello del libro su come abbiamo sconfitto il Covid) sia nelle pole position.

Ed è facile leggere sondaggi che dicono che Conte ancora  supera in gradimento il premier Draghi e Speranza sarebbe il ministro più apprezzato.

Ma come gli italiani sarebbero colpiti dalla sindrome di Stoccolma? Amerebbero cosi i loro carnefici?

Una coppia che, forse non del tutto per colpa loro, ha regalato una serie di errori e tenuto alcuni personaggi davvero difficili da difendere.

Forse la realtà sta nel fatto che tutta la sinistra a guida Letta e il M5S, ormai allo sfascio, stanno cominciando a pensare con preoccupazione alle prossime elezioni, a quelle amministrative di molte importanti città , e soprattutto alle prossime politiche che, molto probabilmente daranno la giusta risposta al lavoro fatto dai grillini e dai loro rappresentanti.

Quindi che fare per cercare, inutilmente, di evitare una prossima debacle? Provare a mettere nell’immaginario degli italiani l’idea di avere di fronte un politico di grande spessore, Giuseppe Conte, che potrebbe far ritornare l’Italia ai fasti di un tempo.

Peccato che, sondaggi o non sondaggi, la verità stia da tutt’altra parte e vada nella direzione di un uomo che da solo, con la propria immagine , sta difendendo il paese e soprattutto gli sta ridando credibilità. Il suo nome Mario, il suo cognome Draghi.

E questo è il vero unico sondaggio nella testa di tutti gli italiani di buon equilibrio e liberi dai lacci della politica.

 

Commenti
    Tags:
    contedraghisondaggiitaliarecovery plan
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes partnership con Phi Beach

    Mercedes partnership con Phi Beach


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.