A- A+
Politica


 

confronto primarie (8)

Nel Pd c’è chi spera in un sostegno della Lega al governo Bersani. Un voto di fiducia che però dovrebbe essere privo di contropartite. Laura Puppato, senatrice veneta del Pd, lo spiega con un'intervista ad Affaritaliani.it, la possibile via di uscita da questa impasse che rischia di rinviare sine die la costituzione di un governo: “Non mi aspetto dal Carroccio un voto contrattato ma un voto di responsabilità altrimenti si torna da Napolitano". Per l'ex sindaco di Montebelluna "siccome al Senato al Centrosinistra mancano i numeri per governare, laddove arrivassero dei voti che non preludano a nessuna forma di inciucio, li considererei di grande responsabilità. E' logico - ragiona La Puppato - che un governo che nasca con dei voti così sarebbe zoppo e potrebbe fare sole alcune cose obbligatorie: la legge elettorale, la riduzione dei parlamentari e dei costi della politica e soprattutto i decreti attuativi per il finanziamento alle imprese che sono alle morte. Dopodiché si dovrebbe tornare alle elezioni”.

La senatrice esclude invece qualsiasi ipotesi di accordo col Pdl: “Sarebbe un abbraccio mortale. Ci sono 20 anni alla spalle che raccontano come quelli del Pdl agiscano all'opposto di quello che promettono di fare. E tra l'altro su numerose questioni abbiamo visioni oppose e creeremmo ancora più confusione. A quel punto sarebbe meglio tornare alle urne". Infine spera sempre in un ravvedimento del Movimento 5 Stelle: “Mi auguro comunque che nel Movimento 5 Stelle ci sia un forte ripensamento pe far nascere un governo di cambiamento”. Ma anche lei sembra non credere a quello che ad oggi appare impossibile.

Daniele Riosa (@DanieleRiosa)

Tags:
pdpuppatolega
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.