A- A+
Politica
Toni Iwobi responsabile immigrazione della Lega di Salvini


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Svolta "di colore" della Lega Nord. Matteo Salvini annuncerà nel corso di una conferenza stampa, domani mercoledì primo ottobre, in Via Bellerio a Milano, che il nuovo responsabile federale sul delicatissimo tema dell'immigrazione, cavallo di battaglia del Carroccio, sarà il nuovo italiano Toni Iwobi. Sarà lui, italiano di orgini nigeriane, a rappresentare la Lega sul tema dell'immigrazione. Sarà il vero portavoce e il debutto in grande stile avverrà il 18 ottobre a Milano in occasione della manifestazione organizzata contro Mare Nostrum.

Toni Iwobi è nato il 26 aprile 1955 a Gusau, in Nigeria. Quinto di 11 fratelli, ha svolto i suoi studi nel suo paese e si è laureato in Scienze dell’Informazione negli Stati Uniti. È arrivato in Italia nel 1977, a Spirano (Bergamo), dove fa parte della giunta monocolore leghista. Ha sfiorato l'elezione in Lombardia nel 2013 e ha rifiutato per motivi personali la candidatura alle Europee offerta da Salvini. Ha sposato una bergamasca e ha avuto due figli. Ora è nonno di due nipotini.

Tags:
iwobilega
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.