A- A+
Politica

Ettore Ballestrero, 46 anni, viceministro degli Esteri vaticano (e precisamente: sottosegretario per i Rapporti con gli Stati), viene trasferito come nunzio apostolico (e cioè come ambasciatore papale) a Bogotà. La notizia è stata diffusa ieri dalla Sala Stampa vaticana. La decisione di Joseph Ratzinger spiana la strada alla nomina di Antonio Camilleri, maltese, vicino all'attuale ministro degli Esteri vaticano, Dominique Mamberti. Camilleri, classe 1965, è un giurista molto esperto e ha lavorato sin dal 1999 nella diplomazia vaticana. Ha servito presso le nunziature in Papua Nuova Guinea, Uganda, Cuba e presso la Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato, il ministero degli Esteri vaticano.

ORA INIZIA IL POLVERONE - La nomina arriva proprio quando tutti pronosticavano per Ballestrero un futuro molto più entusiasmante nella diplomazia vaticana. Genovese classe 1966, è sacerdote per la diocesi di Roma dal 1993. Ballestrero ha gestito i delicati rapporti con l'Europa in tema di trasparenza ed è ritenuto molto vicino al Segretario di Stato Tarcisio Bertone. Proprio per questo suona molto strana la decisione di trasferire, anziché premiare, un personaggio di tale rilevanza. Oltretevere sono sibillini con Affaritaliani: "Tutto polverone", dicono, precisando che "Più si avvicina il conclave e più potrebbe esserci qualche partenza eccellente". L'ultima messa a punto della Curia fatta da Benedetto XVI? "Vedremo", è la risposta.

Antonino D'Anna

Tags:
vaticanopapaballestrero

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.