A- A+
Politica
Lega, i bossiani registrano il simbolo “Comitato Nord”
Umberto Bossi

Lega, "Comitato Nord" registra il simbolo

I bossiani hanno registrato il marchio del “Comitato Nord”. E' quanto si legge nella richiesta depositata presso l'Ufficio marchi e brevetti europeo, presentata dalla corrente nordista della Lega, fondata lo scorso primo ottobre da Umberto Bossi e divenuta di recente Associazione. L'operazione di 'blindatura' del simbolo dei ribelli nordisti è avvenuta il 23 dicembre, proprio mentre il vecchio leader inviava il suo tradizionale biglietto di auguri con il motto 'dalle macerie si può nascere se c'è amore', con tanto di 'stella del Nord’ raffigurata.

Un logo, come si legge nella domanda visionata dall'Adnkronos, "consistente in due campi sovrapposti, rispettivamente verde e blu, su cui sono apposte le due parole 'comitato' e 'Nord' rispettivamente". Due campi che vanno a formare una freggia. Simbolo che quello già presente da ottobre nella pagina internet del movimento coordinato da Angelo Ciocca, eurodeputato del partito e Paolo Grimoldi, ex segretario della Lega Lombarda.

comitato
 

Un simbolo che oggi i vecchi leghisti chiedono di poter utilizzare per "organizzazione di manifestazioni politiche, consulenza politica, servizi nell'ambito della politica, servizi d'informazione politica, servizi di comunicazione politica, servizi personali e sociali resi a terzi da un partito politico, organizzazione di riunioni politiche", ovvero tutte le attività di un partito politico, non escludendo poi l'inserimento del simbolo 'nordista' in gadget di vario tipo, come "portachiavi, fermasoldi, fermacravatta, gagliardetti e spille metallici, bandiere, striscioni in tessuto, gagliardetti in stoffa, foulard e fazzolettini in tela, ombrelli, borse, sacche e zaini". E spendibile pure in "giornali, volantini e poster". Ma anche per "ricerche di mercato, reclutamento di lavoratori e volontari in ambito politico e sondaggi di opinione in ambito politico".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lega





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.