A- A+
Politica
Lega, Salvini rinvia il commissariamento in Lombardia

Le voci di corridoio leghiste davano per certo che nella giornata di ieri sarebbe partito il piano per la nuova Lega formato nazionale. Cosi evidentemente non è stato. Sempre da fonti del Carroccio emerge la convinzione che il leader abbia fatto slittare i commissariamenti (a parte Valle D’Aosta e Bolzano già ufficializzati), e quindi il superamento della Lega Nord, perché ancora indeciso sul da farsi in una casella pesante come quella della Lega Lombarda. Lì il segretario è Paolo Grimoldi, un leghista della prima ora, non tra i più allineati al sovranismo, ma che controlla il partito in Lombardia. Difficile rimuoverlo da un giorno all’altro. Salvini voleva commissariarlo mettendo al suo posto Stefano Bolognini, assessore in Lombardia. «Ma se commissaria la Lombardia deve cambiare tutti i segretari, non può tenersi gli altri che invece gli vanno bene» è la lettura che arriva da ambienti leghisti.

Quindi, operazione rinviata. Solo formalmente, perché ufficiosamente la ristrutturazione è già partita al sud. Si stanno costituendo le varie «Lega Sicilia Salvini Premier», «Lega Calabria Salvini Premier» e così via. Girano già i nomi dei leghisti che Salvini vuole mettere a capo delle nuove nazioni leghiste, per mettere un po’ di ordine in situazione caotiche. Due commissari designati sarebbero i parlamentari Francesco Bruzzone e Christian Invernizzi rispettivamente per Sicilia e Calabria.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    legasalvinicommissariamentolega lombardapaolo grimoldicarrocciofonti lega
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot: la filosofia della guida elettrica

    Peugeot: la filosofia della guida elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.