A- A+
Politica
M5s, Grillo blinda Di Maio ma lo sposta a sinistra. Pietra tombale sulla Lega

Grillo blinda Di Maio e chiede 'nuovo contratto' governo

Beppe Grillo 'blinda' Luigi Di Maio e l'alleanza con la "sinistra" contro la corsa di una "destra un po' pericolosetta". E, sul governo, rilancia proponendo un "nuovo contratto" agli alleati, "a partire da gennaio". A due giorni dal voto degli attivisti sulla piattaforma Rousseau, a favore della corsa in Emilia-Romagna, contro le indicazioni dei vertici del Movimento, il garante del M5s incontra per circa due ore il capo politico del M5s nel suo albergo romano. Al termine del colloquio, Di Maio esce e garantisce ai cronisti: con Grillo "siamo d'accordo su tutto, abbiamo smentito le leggende metropolitane degli ultimi giorni". Il ministro degli Esteri, che aveva interrotto il suo tour siciliano, convocato da Grillo nella capitale, fa poi rientro sull'isola dove fa un sopralluogo sulle zone alluvionate. Seguono una nota congiunta e un video in cui si rivolgono insieme agli attivisti. Nel comunicato, e poi nel filmato, il fondatore di M5s garantisce che Di Maio "e' il referente" politico del Movimento. "Non puo' essere sostituito", dice, anzi "va sostenuto". E, quindi, basta con quei post su Facebook "uno contro l'altro" che non aiutano il Movimento. "Io ci saro' di piu' e daro' una mano a Di Maio", aggiunge poi Grillo, nella nota, tentando quindi di rassicurare, promettendo piu' controllo e presenza, l'ala piu' critica verso la leadership di Di Maio. "Adesso le situazioni devono essere chiare: il referente e' lui - scandisce, indicando Di Maio - il capo politico e' lui. Io staro' un po' piu' vicino, quindi non rompete i coglioni, perche' senno' ci rimettiamo tutti".

Sicuramente l'intervento di Grillo sposta comunque a sinistra il M5s e mette una pietra tombale sulla Lega. Il "contributo di tutti" e una "divisione di responsabilita", è quanto serve ai pentastellati secondo il loro leader, Luigi Di Maio, intervistato dal Messaggero dopo l'incontro con Beppe Grillo. "Ci sarà una grande riorganizzazione fra 15 giorni con il team del futuro: nascerà il primo organo politico del M5S. Venti persone che mi affiancheranno", dice Di Maio che poi, alla domanda se l'annuncio di Grillo di volergli stare più vicino sia di fatto un commissariamento, risponde: "Significa che ora c'è bisogno del contributo di tutti. Io chiedo a tutti di stare in prima linea. I territori hanno bisogno di noi, tutti dobbiamo impegnarci in questa fase. E come sempre non mancherò". Quando gli viene chiesto se si sia presentato 'dimissionario', dal ruolo di capo politico, da Grillo, Di Maio risponde: "Insieme abbiamo valutato tutte le questioni poste dal Movimento e dai parlamentari e siamo consapevoli c'è bisogno di una divisione di responsabilità". Alla domanda poi se lo preoccupi che molti parlamentari M5S guardino a Conte come leader dei grillini, Di Maio replica asciutto che "il M5S ha sostenuto Giuseppe Conte e lo ha proposto due volte come premier".

Loading...
Commenti
    Tags:
    m5sgrillodi maiolega
    Loading...
    in evidenza
    Serena Enardu out. Liti durissime Tre nuove sensuali concorrenti

    Grande Fratello Vip 4 news

    Serena Enardu out. Liti durissime
    Tre nuove sensuali concorrenti

    i più visti
    in vetrina
    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."

    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione

    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.