A- A+
Politica
Crisi, il sospetto del M5s: "Salvini stacca e si bloccano le indagini su Siri"

Crisi: M5s, Salvini stacca e si bloccano indagini su Siri 

"Salvini ha aperto una crisi di Governo immotivata nel bel mezzo di agosto che potrebbe creare serissimi problemi agli italiani. Aumento dell'Iva, il rischio concreto di non stabilizzare 80mila insegnanti precari come il MoVimento 5 Stelle aveva previsto, senza contare tutte le norme fondamentali per il Paese che non sono state approvate a causa dei NO della stessa Lega. Ma c'e' una coincidenza che spiazza: Salvini ha staccato la spina all'Esecutivo Conte proprio mentre il Senato si trovava impegnato ad autorizzare il sequestro del computer di Siri". Cosi' il MoVimento 5 Stelle in un post sul blog. "Senza quell'autorizzazione gli inquirenti non possono analizzare il contenuto di quel PC. - si legge - Li' dentro ci potrebbero essere delle risposte in merito alle indagini che vedono coinvolto il senatore della Lega, fianco a fianco con Matteo Salvini negli ultimi tavoli convocati al Viminale. Ma tu vedi il caso!". 

Commenti
    Tags:
    m5ssalvinisiricrisi di governo
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.