A- A+
Politica
Manovra, sconto sulle commissioni del Pos. Meloni, teme lo stop dell'Ue ai 60€

Manovra, la cabina di regia per evitare l'esercizio provvisorio

La manovra tiene il governo Meloni con il fiato sospeso. La discussione al Senato e alla Camera si preannuncia lunga, visti i 3100 emendamenti presentati dalle opposizioni ma anche dagli alleati della maggioranza, Forza Italia e Lega. Per questo la premier - si legge su Repubblica - ha deciso di provare ad accelerare i tempi. La proposta al vertice con i capigruppo la mette sul tavolo il capodelegazione di Fratelli d’Italia Francesco Lollobrigida. E probabilmente sarà lui a presiedere il nuovo organismo. Non senza malumori espressi da Forza Italia: alcuni deputati fanno notare che il compito di coordinamento spetterebbe alla commissione Bilancio, presieduta proprio da un esponente azzurro, Giuseppe Mangialavori. Ma la premier non si fida e vuole prendere in mano direttamente le redini della Finanziaria.

Il governo - prosegue Repubblica - valuta l'ipotesi di un rimborso agli esercenti per le commissioni sui pagamenti con il Pos. L'idea nasce dal timore che lo stop alle sanzioni sotto i 60 euro, approvato e difeso, possa saltare o comunque uscire fortemente ridimensionato dalla trattativa con Bruxelles. Allo studio c’è un credito d’imposta, fino al 60%, per i pagamenti fino a 30 euro. Non è chiaro se a risarcire gli esercenti dai costi per le commissioni saranno le banche, come propone Fratelli d’Italia, o invece lo Stato, come pensano altri esponenti del governo. Scontro tra Meloni e i sindacati: "Tutte le vostre richieste — dice Meloni— sono sensate, ma le risorse per fare tutto non ci sono". Fine dei giochi. Cgil e Uil non ci stanno e confermano gli scioperi regionali, la Cisl invece si stacca dalla protesta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
governomanovrameloni





in evidenza
Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

L'intervento del direttore di Affari

Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.