A- A+
Politica
Meloni si schiera con Confindustria: "Stessa visione sociale"

Meloni: "Nessuno meglio di chi fa impresa sa quanto conta il rispetto degli impegni presi"


"C'è tanto da fare, abbiamo bisogno delle energie migliori di questa nazione. Quindi le porte di questo governo saranno sempre aperte a chi vuole offrire proposte, a chi ha soluzioni efficaci e sono certa che Confindustria, che voi, sarete sempre protagonisti di questo percorso". Giorgia Meloni si accomiata così, nel corso di un video intervento in collegamento da Roma, dall'Assemblea Generale 2022 di Assindustria Venetocentro e Confindustria Venezia-Rovigo.   

Il presidente del Consiglio aggiunge che "questa strada noi vogliamo percorrerla camminando a fianco del nostro sistema produttivo e industriale, atteso che nessuno meglio di chi fa impresa sa cosa sia la cultura del lavoro". "Ma anche perchè - riprende Meloni - penso che nessuno meglio di chi fa impresa sappia quanto conti il rispetto degli impegni presi e questo - avverte - anche alla politica vale la pena di insegnare, diciamo così". "E poichè noi vogliamo rispettare gli impegni assunti con i cittadini italiani possiamo trarre buon esempio su questo dal vostro mondo".

 

 

Meloni delinea dunque una comunanza di intenti con il mondo dell'impresa, nel segno di una "visione sociale" che "questo governo condivide con la Confindustria", spiega, anche perchè, incalza, "non può esistere welfare se a monte non c'è chi genera ricchezza". Alla platea confindustriale, il presidente del Consiglio manda a dire che "le misure perderanno di qualsiasi efficacia se non riusciremo a garantire alle imprese un contesto differente da quello fin qui trovato nel rapporto con lo Stato e il governo" e ricorda infatti che "sin dal mio insediamento ho sottolineato due principi fondamentali: non disturbare chi produce, e rimettere al centro il confronto con i corpi intermedi".    

"Insieme - propone - dobbiamo ragionare di fissare gli obiettivi e trovare le soluzioni per arrivarci. La sfida al dialogo non è formale: vorrei davvero - dice ancora Meloni - che si potesse ragionare come persone, mondi che ragionano verso gli stessi obiettivi, per risposte che servono al mondo produttivo e non solo. Perchè siamo consapevoli - sottolinea - che se l'industria va bene va bene anche la nazione".    

Del resto, rileva ancora "possiamo anche avere un confronto circoscritto sulle necessità quotidiane, ma la grande sfida del confronto oggi è ragionare di strategia", e qui Meloni torna a rilevare che "questa nazione non ha una strategia industriale da troppo tempo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
meloni confindustria





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini

Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini


motori
Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.