A- A+
Politica
Milleproroghe/ M5S denuncia: nuova 'porcata' su affitti d'oro

"Abbiamo scoperto una nuova porcata sugli affitti d'oro: il Milleproroghe non da' il tempo materiale per poter esercitare il recesso dai contratti". E' la denuncia su Facebook del deputato 5 stelle, Riccardo Fraccaro, subito rilanciata nella pagina ufficiale di Montecitorio 5 stelle. La collega M5S Giulia Di Vita spiega su twitter: "Per disdire contratti di locazione della Camera (entro 30/6/2014) serve un preavviso di 6 mesi, ovvero si doveva ieri. Geni!". "E' una legge truffaldina - prosegue Fraccaro su Fb - che ha l'effetto di neutralizzare la norma anticasta del M5S, rendendo di fatto impossibile disdire le locazioni milionarie. Chi ha scritto questo decreto scandaloso e chi l'ha promulgato ora ne paghi le conseguenze di fronte al Paese: devono subito ripristinare la norma a 5 stelle che consente di tagliare miliardi di sprechi e poi ritirarsi con disonore".

"L'articolo 2 del provvedimento - prosegue - prevede che si possa rinunciare alle locazioni degli immobili entro il 30 giugno 2014 ma con un preavviso di 180 giorni. Il recesso, quindi, dev'essere chiesto entro 6 mesi, ma bisogna dare un preavviso di 6 mesi per poterlo esercitare: i due termini coincidono, facendo cosi' saltare i tempi tecnici per il recesso. Il milleproroghe e' un decreto con il trucco che scredita completamente questo governo di incapaci, continuando a favorire le cricche che incassano milioni di euro a spese dei cittadini. Letta ha messo la faccia su questo provvedimento e l'ha persa, ma anche Napolitano si dovrebbe vergognare per aver firmato un decreto salva-casta, scritto sotto dettatura dei palazzinari come Scarpellini". "Con questo provvedimento - spiega ancora il deputato 5 stelle - i 26 milioni di euro l'anno per l'affitto dei palazzi Marini, ad oggi costati quasi 500 milioni di euro ai contribuenti, continueranno ad essere sperperati dalla Camera. E si aggiungono alle spese pazze di tutta la pubblica amministrazione, che ammontano per i soli affitti a 12 miliardi di euro ogni anno. Il M5S e' riuscito a far approvare una norma netta, che consentiva di recedere dagli affitti d 'oro senza se e senza ma. Letta ha fatto ricorso ad un espediente da imbroglione per garantire l'impunita' della casta e Napolitano ha promulgato il decreto-truffa, salvando sprechi e privilegi insopportabili: la loro responsabilita' di fronte al paese e' schiacciante. Non potranno trincerarsi per sempre nelle loro torri dorate, correggano subito questa indecenza o siamo pronti a fare le barricate".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milleprorogheaffitti d'oro
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.