A- A+
Politica
Occupazione, non solo Salis. Fratoianni nei guai, l'Inps chiede 70 mila euro
Nicola Fratoianni

Occupazione abusiva, l'Inps chiede a Sinistra Italiana oltre 70 mila euro 

Il bilancio 2023 di Sinistra Italiana, recentemente pubblicato sul sito ufficiale del partito, rivela che tra le passività figura una somma di 73.187 euro. Questo importo è legato a una causa legale avviata dall'INPS, che riguarda la presunta occupazione abusiva di una proprietà dell'istituto da parte di un circolo territoriale del partito.

LEGGI ANCHE: Presidio di FdI a Milano, 'Salis paghi l'affitto'

Come scrive Open, l'occupazione illegale risale al 2016, periodo in cui il partito era noto come Sel e aveva come coordinatore nazionale Nicola Fratoianni.

Nel 2018, Sel è stata sciolta e ha confluito in Sinistra Italiana, portando con sé anche queste questioni legali e finanziarie. Oltre a questo, il partito deve anche affrontare una sanzione di 26.864 euro per l'affissione non autorizzata di manifesti politici.






in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Aeroporto Berlusconi, il web si scatena. Ecco i meme e le reazioni più divertenti

Aeroporto Berlusconi, il web si scatena. Ecco i meme e le reazioni più divertenti


motori
Fiat 500e Giorgio Armani: l’icona del Made in Italy

Fiat 500e Giorgio Armani: l’icona del Made in Italy

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.