A- A+
Palazzi & potere
Banche, Macron all'assalto di Unicredit. La Francia vuole i pezzi pregiati

Guerra di conquista. Per Société Générale è il momento giusto per sferrare l' attacco, prima che il governo organizzi le difese: il gruppo sarebbe un cavallo di Troia per Mediobanca e Generali. Unicredit si è ripulita, ma è debole: la preda perfetta per i francesi. Come un fiume carsico ogni tanto riappare. È successo già più volte nel recente passato, senza che poi accadesse nulla. Ma questa volta, scrive il Fatto, le nuove voci di una fusione di UniCredit, l' unica banca italiana sistemica e di fatto quella più internazionalizzata, con i francesi di Société Générale paiono più concrete che mai.

Commenti
    Tags:
    banchemacronunicreditsocgensociété générale

    in evidenza
    Rivoluzione solare e pannelli fotovoltaici: una storia lunga oltre due millenni

    L'evoluzione dell'energia green

    Rivoluzione solare e pannelli fotovoltaici: una storia lunga oltre due millenni

    
    in vetrina
    Gallerie D'Italia, apre al pubblico la mostra "Luca Locatelli. The Circle"

    Gallerie D'Italia, apre al pubblico la mostra "Luca Locatelli. The Circle"


    motori
    Nuova Cle Coupé, sei versioni e tre motorizzazioni

    Nuova Cle Coupé, sei versioni e tre motorizzazioni

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.