A- A+
Palazzi & potere
Good news, la tv generalista è ormai agonizzante…


I dati di ascolto televisivi vanno interpretati con attenzione, perché - al di là del confronto quotidiano tra “vincitori” e “vinti” nella battaglia dell’Auditel - le cifre raccontano molto sul cambiamento del Paese.

Un po’ come alle elezioni, i superficiali si limitano a guardare le percentuali, mentre il punto essenziale sono i valori assoluti: quanti davvero votano un partito (o guardano un programma).

Da anni, con la moltiplicazione delle offerte televisive a pagamento e on demand, c’è un fatale (e irreversibile) calo delle tv generaliste. E questo innesca anche un loro ripiegamento su ben precise fasce di pubblico.

Ne sono uno specchio fedele i programmi di punta del sabato sera. Nello scorso weekend, Rai 1 ha riproposto “Ballando” di Milly Carlucci, chiaramente destinato a un pubblico molto adulto, direi  anziano (18% di ascolti per circa 3 milioni e 600 mila spettatori), mentre Canale 5 ha messo in campo l’esordio stagionale serale di Maria De Filippi, che ha “vinto” la serata ma con un risultato  deludente rispetto agli standard abituali (20% per circa 4 milioni). E quest’anno ancora più del solito la deriva di Amici è sembrata quella di rivolgersi a 15-16enni in tempesta ormonale…

Giudizi a parte, quel che conta è il numero complessivo di spettatori che hanno scelto Rai 1 e Canale5: clamorosamente basso. Sommando i due risultati, si arriva a ciò che qualche anno fa una delle due reti era in grado di ottenere da sola.

A guardare la tv generalista restano gli anziani e – in qualche caso – i teenager (per vedere altri teenager che cantano e ballano). Tutti gli altri sono altrove, fanno altro, hanno cambiato canale (o spento la tv). Bene così.


Daniele Capezzone

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tv generalistacarluccide filippiballando con le stelleauditelamici di maria de filippi
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.