A- A+
Palazzi & potere
Mark Rutte piega l'Italia: indiscrezione clamorosa da Bruxelles

Sta per vincere Mark Rutte? Il premier olandese, capofila dei paesi "frugali", ha giocato una partita solitaria sul veto agli aiuti del Recovery Fund, pare, solo per strappare più soldi alla Commissione Ue per il proprio Paese. Alla fine, sarebbe dunque una questione di mero calcolo nazionale, altro "impalcature dell'Unione" e questioni di diritto. Lo scontro tra Rutte da una parte e i paesi del Sud dall'altra (Italia, Spagna, Portogallo, spalleggiati dalla Francia) ha provocato la fumata nera alla prima giornata del Consiglio Ue che dovrebbe dare il via libera al piano da 750 miliardi di euro di aiuti (500 a fondo perduto, 250 con un basso interesse) per i paesi più colpiti dall'emergenza coronavirus. Rutte chiedeva potere di veto in sede di Consiglio Ue: niente riforme rigorose e un piano certo su come sarebbero stati utilizzati quei soldi, e niente fondi. In subordine, un taglio netto degli aiuti stessi (da 500 a 400). Condizioni inaccettabili per tutti i partner, tanto da farsi guadagnare il soprannome di "poliziotto d'Europa".

Commenti
    Tags:
    mark rutteunione europeaeuroparecovery fundfrugaliolandagiuseppe contecharles michelemmanuel macroncoronavirusconsiglio ueursula von der leyenangela merkel





    in evidenza
    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

    Cronache

    Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

    
    in vetrina
    PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate

    PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate


    motori
    Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

    Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.