A- A+
Palazzi & potere
Telefonini: spiati milioni di italiani. Scandalo epocale

"Credo che la violazione dei telefonini di milioni di italiani - e dunque l'intrusione e l'eventuale furto di dati sensibili - attraverso una applicazione spia creata ad hoc sia un fatto gravissimo. E ancora piu' grave e'' che la notizia sia uscita sugli organi di informazione prima che fosse di dominio delle autorita' preposte a vigilare. C'e'' stato un omesso controllo? Per quale motivo? Ritengo che un Paese democratico come l'Italia debba fare luce su quanto accaduto anche perche' si tratta di reati gravi e giustamente stigmatizzati anche dal garante privacy Soro. La magistratura fara' il suo corso. Ma nel frattempo la politica deve capire cosa non ha funzionato e se i dati sono stati utilizzati impropriamente e da chi". Lo afferma Renato Schifani di Forza Italia.

Commenti
    Tags:
    telefoninispiaitalianisoftwarecybersecurityprivacytelefoniaspyware
    in evidenza
    Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

    GF VIP 2021

    Jo Squillo in burqa per le donne
    La protesta scade nel ridicolo

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.