A- A+
Politica
Renzi convince la sinistra Pd. Chi vota contro non verrà ricandidato


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Matteo Renzi si sente fortissimo. Ha stravinto la partita del Quirinale ricompattando il Partito Democratico e ha lacerato ulteriormente il Centrodestra. Ora però ad attandere il leader dem ci sono gli ultimi passaggi delle riforme in Parlamento, sia quella elettorale (l'Italicum) sia quelle costituzionali. Con Berlusconi che si lecca le ferite e non sa bene che fare e con l'Ncd diviso tra chi vuole una vendetta e chi intende restare fedele al governo, il premier ha bisogno di tutto il suo partito unito e coeso. Come è stato per l'elezione di Mattarella. Che fare quindi?

Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, Renzi starebbe facendo recapitare ai parlamentari della minoranza, attraverso i suoi fedelissimi, un messaggio molto chiaro: pochi scherzi in Aula, la linea del Pd è quella decisa dalla maggioranza del partito. E chi dovesse votare contro, come è già accaduto in passato, semplicemente non verrà ricandidato alle prossime elezioni politiche, quando ci saranno. Quella del premier-segretario non è una minaccia ma una promessa. Libertà di votare contro la linea ufficiale del Pd? Benissimo. Ci mancherebbe. Ma allo stesso tempo libertà per i vertici del partito di non ricandidare che non rispetta le direttive. Patti chiari e amicizia lunga.

Tags:
pdrenziriformepartito democratico
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.