A- A+
Politica

 

roberto speranza

Il Partito democratico è in fibrillazione. Le parole di Silvio Berlusconi pronunciate domenica davanti  a palazzo Grazioli, nonostante le rassicurazioni sulla tenuta del governo, non sembrano abbiano tranquillizzato i maggiorenti del partito guidato da Guglielmo Epifani. La tensione che si respira al Largo del Nazareno emerge dalle brevi dichiarazioni che il capogruppo del Pd alla Camera, Roberto Speranza, rilascia ad Affarialiani.it. A chi gli chiede se il governo sia più forte dopo il comizio del Cavaliere risponde con la massima cautela: “Ci riuniremo in queste ore per fare una valutazione. Sto entrando già adesso in una riunione". Ma sono gli attacchi a una parte della magistratura che imbarazzano i democratici.

Attacchi che il numero uno dei parlamentari Pd considera “sicuramente gravi". Intanto Guglielmo Epifani, secondo quanto riferiscono fonti a lui vicine, pensa che Berlusconi abbia mostrato  la sua solita doppiezza:  da una parte rassicura e dall'altra usa toni inaccettabili verso la magistratura e inquina i pozzi. Nel suo orizzonte, questo pensa il leader del Pd, non ci sono altro che gli interessi personali, non certo l'Italia.  Ma il Pd tenterà di mantenersi il più possibile freddo e responsabile per evitare di essere il partito che staccherà la spina a Letta, il quale ha in queste ore invitato il Pdl a dimostrare la fedeltà al governo con i fatti.

Daniele Riosa twitter@DanieleRiosa

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pdsperanzamagistraturaberlusconi
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.