A- A+
Politica
Pnrr in ritardo, governo sotto accusa: il ministro Fitto ammette le difficoltà

Pnrr, accuse di ritardi al governo

Governo sotto accusa. Dopo i rilievi della Corte dei conti sui ritardi nell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza e le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, “è il momento di mettersi alla stanga”, il ministro per gli Affari europei, le Politiche di coesione e il Pnrr, Raffaele Fitto, ha ammesso “una serie di difficoltà e di criticità”. Il lavoro con la Commissione Ue procede e “le comunicazioni - ha detto Fitto - saranno congiunte”.

Il percorso “non è semplice”, ma al ministro, fedelissimo della premier Meloni, “piace sempre ricordare che siamo al governo da poco più di quattro mesi e che quello di cui parliamo riguarda delle scelte che noi abbiamo trovato in corsa a fine anno e sulle quali però abbiamo lavorato nel migliore dei modi possibili".

Pnrr, Salvini: fango stampa imputa a noi ritardi del passato

"Nonostante il fango: ‘...male non fare paura non avere...'. Se un giorno su due qualche giornale di sinistra ti attacca vuole dire che stai lavorando bene. Oggi un giornale imputa ritardi passati a chi è arrivato da quattro mesi, è il bello". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, nel suo intervento alla scuola politica del partito, riferendosi alla tabella di marcia per non perdere i fondi europei del Pnrr.

Pnrr, Gentiloni: ora bisogna accelerare

"Oggi, in una fase di rallentamento, la sfida e' ridare ulteriore slancio alla ripresa e di riprendere comunque il cammino della crescita sostenuta avviata in questi anni. L'Italia e l'Europa devono lavorare insieme per questo". Lo ha detto il Commissario europeo, Paolo Gentiloni, intervenendo con un messaggio alla Conferenza nazionale di Unioncamere in corso a Firenze. "L'Italia - ha detto ancora Gentiloni - ha dalla sua la straordinaria occasione del Pnrr. Molti degli obiettivi raggiunti fino a ora erano in un certo senso preparatori, necessari affinche' gli investimenti e le riforme potesssero partire. Ora bisogna accelerare. L'attuazione dei programmi del Pnrr dipendono tanto dagli attori pubblici quanto da quelli privati. E necessario - ha concluso il Commissario europeo - rafforzare il raccordo tra il governo le amministrazioni locali e il mondo delle imprese. Le Camere di commercio possono svolgere questo raccordo e offrire sostegno operativo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
governopnrr





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.