A- A+
Politica
Puglia: anche Bray, dopo Lopalco, lascia la Giunta Emiliano

Secondo avvicendamento nella Giunta pugliese: dopo Pier Luigi Lopalco, anche Massimo Bray lascia Michele Emiliano

A pochi giorni di distanza dall'epidemiologo Pier Luigi Lopalco che ha lasciato la delega alla sanità per via di divergenze con il Governatore, dice addio alla Giunta pugliese anche Massimo Bray, che ricopriva il ruolo di assessore alla Cultura e al Turismo.

Sarà lo stesso Emiliano a svolgere i compiti in precedenza affidati all’ex ministro del Governo Letta, nonché d.g. dell’Enciclopedia Treccani, che ha spiegato di avere “difficoltà personali” e doversi adeguare alle “indicazioni ricevuti dai medici”. 

“Sono così pervenuto al convincimento di non essere, in questa fase della vita, nelle condizioni di adempiere alle funzioni che mi sono state assegnate. Credo sia la prima volta che faccio una scelta pensando alla mia persona, ma credo di doverla fare soprattutto per le persone che mi stanno accanto e che vorrei poter vedere a lungo. Voglio cogliere questa occasione per ringraziare tutte le donne e gli uomini che ho avuto la fortuna di incontrare”, ha aggiunto Bray.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    giunta emilianogiunta pugliamassimo braymichele emilianopuglia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.