A- A+
Politica

Nelle intenzioni di chi e' piu' vicino al segretario, questo percorso dovrebbe ridare slancio a Pier Luigi Bersani, che del resto ieri ha ribadito l'intenzione di andare avanti in prima persona con il doppio binario governo-riforme. Una larga fetta del partito ritiene invece che un clima piu' disteso potrebbe portare a un governo di scopo, o addirittura del presidente, che abbia anche la non belligeranza del Pdl. C'e' infatti chi pensa che il lavoro dei 'saggi' non possa essere buttato via e possa essere la base di un programma di governo mirato. "Bersani ha detto che se si ritiene che lui sia un ostacolo e' pronto a farsi da parte", ha ricordato un deputato di minoranza. I renziani insistono invece per un esecutivo di scopo. Lo spiega chiaramente Matteo Richetti. "Ieri le parole di Bersani sono state chiare e le ho apprezzate: lui ha detto che si deve cercare una ampia condivisione e che le elezioni sarebbero una sciagura. Per me e' perfetto cosi'", ha assicurato. Da questa impostazione discende un metodo dialogante che porta a un governo diverso dal monocolore di minoranza a cui pensa qualcuno nella maggioranza Pd. E quindi piu' tempo per andare a elezioni, magari con una nuova legge elettorale, e Renzi candidato premier dopo una legittimazione attraverso le primarie. Non mancano pero' i pasdaran che insistono sulla possibilita' che il centrosinistra faccia da solo, raccogliendo i pochi voti che mancano all'autosufficienza. O chi ostinatamente guarda al Movimento 5 Stelle.

Tags:
quirinalebersaniberlusconi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car

Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.