A- A+
Politica
Renzi-Calenda in panchina: la mossa. Gelmini, Bonetti o Marattin nuovo leader

Renzi-Calenda, i due galli nel pollaio. Il tentativo estremo

La vicenda Terzo Polo continua a tenere banco. Stabilito che Renzi e Calenda ormai non si sopportano più, per provare a salvare il progetto si pensa ad un "terzo leader". Ad ammetterlo - si legge sul Corriere della Sera - è lo stesso ex premier e capo di Italia Viva. "Il futuro del Terzo polo? La verità è che i due galli nel pollaio dovrebbero fare un passo indietro". Ora voci impazzite dicono che l’ex premier penserebbe a Mara Carfagna come guida del partito liberal-democratico che forse non vedrà mai la luce. Ma in realtà Renzi quel nome non lo ha mai fatto. L’idea del numero uno di Iv, semmai, è quella di lasciare in panchina le due presenze più ingombranti, cioè la sua e quella di Calenda. Per la leadership i nomi possono essere altri: Gelmini, Bonetti o Marattin.

I pontieri di entrambi i partiti - prosegue il Corriere - provano a trovare una via d’uscita. Anche se basta parlare con i due contendenti per capire che non sarà una cosa rapida. Calenda — che ha trascorso il weekend ad Assisi — per ora è attestato sulla linea: «Abbiamo fatto bene a sganciarci perché sennò quelli ci fregavano». Renzi, invece, chiacchierando la domenica pomeriggio con qualche parlamentare di Iv ripercorreva le tappe che hanno portato al divorzio: «Per tre, quattro volte Carlo ha provato a sfasciare tutto. Prima sul simbolo che doveva avere il suo nome sennò non si faceva niente e io gli ho detto di sì, poi dopo le Regionali di Lombardia e Lazio voleva rompere di nuovo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calendarenziterzo polo





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.