A- A+
Politica
Renzi: "Grillo e Berlusconi? Sono due facce della stessa medaglia"

Intervistato da Radio 105, il premier Matteo Renzi torna sulle prossime elezioni europee. "Tutti i sondaggi che circolano, anche se non li posso citare, danno il Pd in netta crescita sia rispetto alle politiche dello scorso anno, sia rispetto a 4 anni fa - afferma il leader Pd - Non mi dimetterò se il Pd scenderà sotto il 30%, potrò dire di aver vinto le elezioni se il Pd sarà il primo gruppo nel Parlamento europeo nella parte della sinistra, cioè la prima delegazione del Pse. Altrimenti non avremo vinto".

Renzi non rinucia ad una stoccata ai rivali Grillo e Berlusconi: "Avete visto la vicenda degli 80 euro? Grillo e Berlusconi, che giocano a essere due persone diverse, due storie diverse, in realtà sono due facce della stessa medaglia perchè hanno avuto la stessa reazione sugli 80 euro. Io ho detto '80 euro è un primo passo'. Loro hanno detto 'è una mancia elettorale perché forse gli ipermilionari non hanno idea di che cosa significhi un mutuo, comprare uno zainetto, pagare una bolletta. Io preferisco chi costruisce".

Il premier è tornato anche sulla legge elettorale, rivendica di averla portata in discussione alla Camera dopo 8 anni e ricorda che è stata l'opposizione ad imporre lo stop prima delle elezioni. Inoltre ha confermato l'impegno preso sul pagamento dei debiti pregressi della Pubblica Amministrazione: "tutti i debiti pregressi saranno pagati entro il 21 settembre".

 

Tags:
grillo

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.